Home page  |  Amministrazione Trasparente  |  Mappa Sito

Sei in: Home Page / Ambiente / Fauna / Pesci

Pesci


I pesci che popolano gli zone umide del Parco sono specie introdotte dall’uomo per essere pescate e sono spesso non originarie delle nostre zone. Tra queste,

L'immagine raffigura un pesce chiamato "carassio dorato"il carassio dorato (Carassius auratus),

 

L'immagine raffigura un pesce chiamato "persico trota"il persico trota (Micropterus salomoides)

e il persico sole (Lepomis gibbosus). Sebbene non sia stata svolta una specifica indagine sui pesci presenti nel tratto del Villoresi che interessa il Parco, è presumibile che in esso si possano trovare ciprinidi quali il triotto (Rutilus erythrophtalmus), l’alborella (Alburnus alburnus alborella), e la carpa (Cyprinus carpio), nonché altre specie come il carassio (Carassius carassius) il cavedano (Leuciscus soufia) e il pesce gatto (Ictalurus melas). Non è da escludere la presenza di altre specie di fiume più esigenti in termini di qualità delle acque come il pigo (Rutilus pigus), il luccio (Esox lucius) e il barbo (Barbus barbus pleius).